Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Giovane mamma trovata priva di vita in casa. Disposta l'autopsia sul suo corpo

Sconcerto per la morte improvvisa di Ida Rosati, 26enne di Posta Fibreno. A fare la tragica scoperta poche ore fa, il marito della ragazza che immediatamente ha allertato i soccorsi, ma purtroppo non c'era più nulla da fare

Una morte inspiegabile quella avvenuta a Posta Fibreno. Ida Rosati di appena 26 anni è stata trovata priva di vita questa mattina dal marito Luigi nel letto della loro casa, a causa di un malore di cui ora si dovranno capire le cause. Se ne sarebbe andata durante il sonno.

La scoperta del marito

Si era da un anno e mezzo e poco più di un mese fa era diventata mamma, aveva dato alla luce un bimbo alla fine di novembre. Sulla sua pagina facebook mostrava con orgoglio le foto del suo pancione. Questa mattina Luigi, vedendola immobile accanto a lui, ha iniziato a scuoterla ma da Ida nessun cenno. Ormai la vita aveva lasciato il suo corpo. 

Inutili i soccorsi

I sanitari del 118 sono stati allertati immediatamente. Una volta giunti sul posto non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso. Sono intervenuti anche i carabinieri per le verifiche necessarie. La salma della giovane Ida è stata trasferita all'ospedale Santa Scolastica di Cassino. Il magistrato Alfredo Mattei ha disposto l'esame autoptico. Domani a mezzogiorno ci sarà il conferimento dell'incarico e subito dopo verrà effettuata l'autopsia che svelerà le cause del decesso. Una morte inspiegabile. Niente poteva lasciar presagire una tragedia così grande. Non aveva accusato alcun sintomo nei giorni scorsi.

Comprensibile lo sconcerto di tutta la comunità postese per quella giovane vita che se ne è andata via e per il dolore immenso che ha lasciato dietro di sè.

ll cordoglio del sindaco di Posta Fibreno Adamo Pantano

"Una domenica mattina plumbea per la nostra comunità scioccata dalla tragedia che ha visto strappare alla vita una giovane mamma, moglie, figlia, amica di tutti sempre sorridente, umile e cordiale: perdiamo un pezzo di futuro. In questi momenti ognuno di noi si sente piccolo e senza parole da dire di fronte a un dolore così grande e inimmaginabile dei familiari e amici. Una vita spezzata insieme a tante altre, dopo che negli ultimi anni aveva coronato due sogni della sua breve vita: il matrimonio e la nascita del suo primo figlio. La solidarietà e la vicinanza di ognuno di noi, oggi e nel futuro, alla sua famiglia vive nei nostri cuori in un abbraccio forte e silenzioso nel rispetto di questo dolore inconcepibile che non trova nessuna spiegazione. Riposa in pace IDA"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane mamma trovata priva di vita in casa. Disposta l'autopsia sul suo corpo

FrosinoneToday è in caricamento