Anziano preso a calci e rapinato la notte di Pasqua

Vittima dell'aggressione in casa un pensionato di sessantasei anni che è stato malmenato da due malviventi. Il gravissimo episodio si è verificato ad Aquino in località Zammarelli

Lo hanno preso a calci e rapinato la notte di Pasqua. Vittima della brutale aggressione un pensionato, E.B. di sessantasei anni che vive in località Zammarelli. Qui, poco dopo l'una dell'altra notte, due uomini, probabilmente a volto coperto, lo hanno aggredito in casa, malmentato, preso a calci e chiuso in una stanza. I rapinatori hanno poi fatto razzia dei pochi averi del poveretto.

Le indagini

A dare l'allarme alcuni vicini richiamati dalle grida della vittima. Gli stessi hanno visto due persone che si allentanavano a piedi nelle campagne circostanti la contrada Valle. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo ed i colleghi della stazione di Aquino. Il pensionato non ha riportato ferite a parte lo stato di choc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento