Regione, botta e risposta sulla sanità tra Buschini e Abbruzzese

Buschini,  "Sulla sanità nuova fase presto uscita da commissariamento dopo dieci anni

Buschini, "Sulla sanità nuova fase presto uscita da commissariamento dopo dieci anni

"Chi dovrebbe chiedere scusa a questo territorio per i disastri delle Macroaree, per le chiusure di Ospedali locali e blocco del turnover con centinaia di posti di lavoro saltati oggi parla di sanità come se fosse persona passata per caso. Questo accade non solo perché uno dei protagonisti del disastro, e tutti ricordano il ticket Polverini-Abbruzzese, dimentica le proprie e gravi responsabilità. Ma i cittadini della provincia di Frosinone non hanno la memoria corta, sbaglia chi crede questo". Lo dichiara in una nota l’Assessore Regionale Mauro Buschini.

"Nessuno nega alcune difficoltà - ha spiegato Buschini - per un disastro ereditato e che necessita di un percorso complesso per essere lasciato definitivamente alle spalle. Ma c'è una nuova fase, riconosciuta da tutti, dove aumentano i servizi e si risanano i conti con il taglio degli sprechi. E la prossima uscita dal commissariamento, dopo ben dieci anni, dimostra che è possibile lavorare per aumentare i servizi ai cittadini tenendo i conti in ordine. Nell'ultimo consiglio regionale abbiamo approvato una legge importante, che ha ricevuto il plauso anche delle opposizioni, per la stabilizzazione dei precari in Sanità e per permettere alle Asl di assumere in libertà senza chiedere autorizzazione alla Regione: un passo decisivo per il miglioramento dei servizi ai cittadini. Chi lo nega è in malafede. Ci sono problemi nella sanità: tanti. I fatti di cronaca ce lo ricordano. Ma forse qualcuno dovrebbe trovare la maturità di non utilizzare questi fatti per polemica.

SANITA; ABBRUZZESE (FI): DA QUANDO GOVERNA IL PD SOLO DISASTRI E MORTE

"Buschini dimentica che da quattro anni al governo della Regione Lazio c'è il Partito Democratico di cui è un autorevole rappresentante. E da quando Zingaretti è presidente della giunta regionale il sistema sanitario è allo sbando: disservizi, mala sanità e morte sono all'ordine del giorno. La situazione critica negli ospedali è esclusivamente frutto di chi non ha saputo in un'intera legislatura trovare soluzione alle criticità e ancora cerca di discolparsi dando la colpa alle gestioni passate". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali.

"La palese difesa d'ufficio del componente della giunta Zingaretti ci fa sorridere, perché nonostante la realtà dei fatti esplicita le condizione disastrate della rete ospedaliera del territorio: ps affollatissimo, pazienti stipati nei corridoi, medici allo stremo delle forze a causa dei turni massacranti a cui si sottopongono per la carenza di personale. Dicono che sono aumentati i servizi, ma dove vivono? Su Marte? Quotidianamente arrivano segnalazioni da tutte le parti della Regione Lazio che hanno come oggetto episodi di malasanità. Le Case della salute , gli ambufest hanno prodotto il nulla, i pronto soccorso sono sempre al limite del collasso.E poi tagli, accorpamenti, razionalizzazioni sensa senso: tutti eventi che hanno messo in difficoltà gli utenti ma anche e soprattutto il personale sanitario. Medici, infermieri e operatori del settore non riescono a far fronte in modo adeguato alle numerose richieste che arrivano da questo territorio. I cittadini hanno bisogno di altro non di promesse non mantenute, come i continui annunci per la fantasmagorica assunzione di nuovo personale medico e paramedico o il Dea di II livello presso l'ospedale Spaziani di Frosinone, né di parole, ma di fatti concreti. Hanno bisogno di poter sapere che entrare in ospedale significa trovare cure, conforto e soluzioni e non temere per la propria incolumità e vivere con la paura di perdere chi si ama. Purtroppo gli ospedali della morte sono una realtà testimoniata quotidianamente sugli organi di informazioni". Ha concluso Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento