rotate-mobile
Cronaca Cassino

Ricercato per maltrattamenti in famiglia doveva scontare ancora oltre due anni in carcere

Un uomo è stato fermato per un controllo in A1 ed è stato arrestato

Se ne andava tranquillamente in giro nonostante dovesse scontare ancore oltre due anni e mezzo di carcere ma la sua fuga è terminata nel sud della Ciociaria. Nelle ore scorse, infatti, gli agenti della sottosezione polizia stradale di Cassino, nel corso di un controllo, hanno fermato una Fiat Bravo con due persone a bordo.

In seguito ad accertamenti effettuati nell’immediatezza, è emerso che il conducente del veicolo era destinatario di un ordine di esecuzione di custodia cautelare in carcere, per cumulo di pena di due anni e sei mesi, emesso dal Tribunale di Cosenza lo scorso 10 marzo, per violazione degli obblighi di assistenza familiare, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, oltre ad avere in atto anche due rintracci per convalida di sequestro e perquisizione.

Nei suoi confronti è scattato l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per maltrattamenti in famiglia doveva scontare ancora oltre due anni in carcere

FrosinoneToday è in caricamento