rotate-mobile
Cronaca Guarcino

Ricettazione e truffa, 61enne dopo 11 anni finisce in carcere

L’uomo doveva già scontare un lunga pena detentiva e pagare un’ammenda di 5300 euro

Dopo 11 anni dal primo reato solamente nelle ore scorse è finito in carcere. Nei giorni scorsi, infatti, i carabinieri della Stazione di Guarcino (Frosinone) hanno proceduto, a Trivigliano nel nord della provincia ciociara,  all’arresto di un 61enne del cassinate,  noto alle forze  di polizia,  gravato da vari pregiudizi per reati  contro il patrimonio.

I militari, rintracciata la persona, hanno dato esecuzione al provvedimento di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Frosinone,  dovendo l’arrestato scontare la pena di  anni 11 e mesi 1 di reclusione, e pagare l’ammenda di € 5.300, essendo stato condannato per i reati di truffa e ricettazione, delitti commessi su tutto il territorio nazionale  dal  2012 al 2019.

Al termine delle formalità di rito,  è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone, ove trascorrerà i prossimi anni per l’espiazione della pena, come disposto dal  Magistrato di Sorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione e truffa, 61enne dopo 11 anni finisce in carcere

FrosinoneToday è in caricamento