Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Riciclaggio e bancarotta fraudolenta, dopo oltre 10 anni finisce in carcere

Un 47enne ciociaro ora dovrà espiare una pena di 6 anni di reclusione

Oramai si è perso il conto di quanti articoli sono stati scritti sulle lungagini della nostra giustizia, ma questa storia che arriva dal centro della Ciociaria ha dell’increndibile.

Un 47enne è finito in carcere dopo 10 anni dall’inizio del procedimento penale. Nel pomeriggio di ieri, a Ferentino, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 47enne del posto, in ottemperanza all’ordine di esecuzione emesso nei giorni scorsi dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone.

L’uomo dovrà espiare una pena di 6 anni di reclusione per “riciclaggio e bancarotta fraudolenta”, commessi in Ferentino nell’anno 2010.

I militari dopo aver informato l’Autorità Giudiziaria e aver espletato le formalità di rito, hanno tradotto l’arrestato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclaggio e bancarotta fraudolenta, dopo oltre 10 anni finisce in carcere

FrosinoneToday è in caricamento