rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Il fatto

Incendio centro smaltimento rifiuti, nube 'tossica' in arrivo: finestre chiuse nel Sorano

Il rogo che si è sviluppato all'interno della Gea di Balsorano ha mandato in fumo quintali di materiale destinato allo smaltimento. I sindaci di Sora e Pescosolido emettono un'ordinanza di tutela

Finestre chiuse, condizionatori spenti e restare in casa fino a nuovo ordine: i sindaci di Sora e Pescosolido sono intervenuti con un'ordinanza straordinaria finalizzata a tutelare i cittadini dopo che, dalla Valle di Roveto, sta arrivando una nube nera, probabilmente tossica, scaturita dai fumi di combustione dello stabilimento Gea, situato in località San Giovanni Nuovo di San Vincenzo Valle Roveto, dove si lavorano i rifiuti.

Le fiamme si sono propagate questa mattina nell’azienda dedita alle attività di recupero dei rifiuti industriali e speciali, alla raccolta, trasporto e smaltimento della differenziata ma niente lasciava presagire un disastro simile.

Per questo motivo, in attesa che vengano concluse le operazione di spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco, è importante che le popolazioni residenti nella zona interessata tengano le finestre chiuse in via precauzionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio centro smaltimento rifiuti, nube 'tossica' in arrivo: finestre chiuse nel Sorano

FrosinoneToday è in caricamento