Rinvenute discariche di amianto in località Pantanello ad Anagni

Per quanto riguarda la pericolosità del mareriale sono noti danni irreversibili (e talvolta letali) causati sull’organismo umano Rinvenute-discariche-amianto-Pantanello

Rinvenute discariche di amianto in località Pantanello ad Anagni. La scoperta è stata fatta dagli uomini della Guardia zoofila nazionale di Frosinone a seguito di alcune segnalazioni pervenute.

Materiale pericoloso

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo della ex Forestale che hanno verbalizzato la denuncia. Dalle informazioni raccolte sembra che il pericoloso materiale sia stato trovato in alcuni appezzamenti di terreno lasciati incolti. Serrati negli ultimi tempi i controlli delle guardie eco zoofile che quotidianamente combattono l'inquinamento ambientale.

Danni irreversibili

Per quanto riguarda la pericolosità dell’amianto sono noti i danni irreversibili (e talvolta letali) causati sull’organismo umano. La potenziale pericolosità sta nel fatto che le fibre  disperse nell’ambiente possono essere inalate. Una volta raggiunto l’apparato respiratorio rimangono per sempre nei polmoni con le conseguenze che tutti sappiamo. Tra le malattie che portano alla morte, il mesotelioma e l’asbestosi. In quest’ultima compare nel polmone un tessuto fibroso che ostacola il trasferimento dell’ossigeno dell’aria respirat nel sangue. Da qui i disturbi respiratori e cardiaci . Va da sé dunque che l’abbandono incontrollato di questo materiale va immediatamente segnalato agli organi preposti. Ancora una volta le forze dell’ordine invitano i cittadini a segnalare tutte le situazioni relative a discariche abusive

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento