rotate-mobile
Violenza nel Parco Matusa

Rissa al Matusa, è bastata una semplice occhiata alla ragazza dell’amico

Nel parco centrale di Frosinone la violenta baruffa tra più di dieci minorenni, di cui uno trasportato in ambulanza. Dopo la fuga analizzate le immagini del sistema di videosorveglianza tra via Marittima e via Aldo Moro

Si torna, pur con le dovute differenze, a parlare di violenza a Frosinone. Dopo l’omicidio di Romina De Cesare nel centro storico del capoluogo ciociaro, che ha lasciato tutti attoniti per via della totale assenza di precedenti, una mega rissa tra minorenni che avrebbe potuto provocare conseguenze ben peggiori.

A scatenare il putiferio è stata un’occhiata alla ragazza dell’amico. Uno dei ragazzini coinvolti è stato persino trasportato in ambulanza all’ospedale Spaziani per un duro colpo alla schiena. Sono stati dei passanti ad allertare le forze dell’ordine.

Sul posto la polizia, subito pronta ad acquisire le immagini del sistema di videosorveglianza tra via Marittima e via Aldo Moro, dove si sono dati alla fuga in tanti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa al Matusa, è bastata una semplice occhiata alla ragazza dell’amico

FrosinoneToday è in caricamento