Cronaca

Ritrovato il 15 enne Marco Luccarelli. Era scomparso da venti giorni

Il giovane questa mattina si è presentato a casa del nonno che abita a Giuliano di Roma. L'uomo dopo averlo rifocillato ha avvisato i carabinieri che lo hanno prelevato e trasportato in un'altra casa di accoglienza

Per i genitori di Marco Luccarelli, il ragazzino scappato dalla casa famiglia di Napoli il 4 settembre scorso facendo perdere le sue tracce,  è stata la fine di un incubo. Questa mattina l'aolescente si è presentato a casa del nonno. L'uomo dopo avergli preparato la colazione e dopo avergli fatto fare una o doccia ha avvisato i carabinieri della locale stazione che si sono subito portati sul posto. 

La verità del giovane in una lettera scritta al padre

Ha vagato per venti giorni

Dalle prime informazioni raccolte il ragazzino avrebbe vagato per venti giorni, dormendo su mezzi di fortuna. Indagini da parte degli investigatori per cercare di capire se qualcuno potesse averlo aiutato a scappare. Al momento si sa che il minorenne è stato trasportato in un'altra casa famiglia del capoluogo ciociaro. Di certo c'è che il ragazzino non vuole restare in quella struttura ma vuole tornare nella sua casa di viale Mazzini a Frosinone insieme al padre ed al fratello Ernesto a cui è molto legato. 

A seguito della sua fuga si erano accessi i riflettori di "Chi l'ha visto"

Sulla vicenda dell ragazzino scomparso si erano accesi anche i riflettori della trasmissione "Chi l'ha visto" che domani avrebbe mandato in onda un ampio servizio. Il padre del minorenne, rappresentato dall'avvocato Claudia Mancini si sta battendo affinchè il figlio possa ritorrnare a casa. Al momento i giudici del tribunale dei minori di Roma hanno sospeso la responsabilità genitoriale sia al padre che alla mamma del govane Marco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato il 15 enne Marco Luccarelli. Era scomparso da venti giorni

FrosinoneToday è in caricamento