menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
cane4

cane4

Rocca Priora, in scadenza il bando per l'affidamento del canile comunale

C'è tempo fino a lunedì 19 gennaio prossimo per partecipare al bando di gara indetto dal comune di Rocca Priora relativo all'affidamento del servizio di canile rifugio e servizi correlati. L'affidamento avrà durata di tre anni e potrà essere...

C'è tempo fino a lunedì 19 gennaio prossimo per partecipare al bando di gara indetto dal comune di Rocca Priora relativo all'affidamento del servizio di canile rifugio e servizi correlati. L'affidamento avrà durata di tre anni e potrà essere rinnovato automaticamente per un ulteriore anno.

Il canile ha una capienza massima di circa 70 animali, e la somma prevista per l'accoglienza giornaliera di un singolo cane e di 3,50 ? Iva esclusa.

I criteri per l'assegnazione del servizio saranno valutati da un'apposita commissione che terrà conto dell'offerta economica e anche dell'offerta tecnica. In particolare si guarderà agli spazi dedicati al singolo animale nella struttura, al personale dedicato alla gestione, alla collaborazione con le associazioni animaliste e alle attrezzature sanitarie e tecniche.

Per conoscere nel dettaglio tutte le condizioni e i requisiti per partecipare alla gara si può scaricare il bando dal sito istituzionale www.comune.roccapriora.roma.it. La domanda dovrà essere presentata all'Ufficio Protocollo del comune di Rocca Priora, in piazza Umberto I, entro e non oltre le 12,00 di lunedì 19 gennaio 2015.

"Andiamo a risolvere così un'annosa vicenda - ha dichiarato il vicesindaco, Federica Lavalle - che in soli sei mesi, anche attraverso questo bando, troverà finalmente una soluzione capace di guardare sia al benessere degli animali accalappiati sul territorio comunale, sia al lato economico, ad oggi molto gravoso per le casse comunali. Inoltre, grazie alla proficua collaborazione con l'assessorato ai Lavori Pubblici, - ha concluso Lavalle - a breve verrà definitivamente aperto l'ambulatorio veterinario in via del Mattatoio, al quale mancavano importanti lavori di depurazione, e nel contempo verrà attivata la convenzione con la Comunità Montana".

"Questo bando e questa struttura - ha dichiarato il sindaco, Damiano Pucci - ci permetteranno di dare molte risposte che mancavano sul tema della tutela degli animali, risposte concrete anche per i comuni dei Castelli ed in particolare del nostro distretto sanitario, visto che il canile comunale è davvero una struttura unica nel nostro territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento