menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
matteo roiati def

matteo roiati def

Rocca Priora, per lunedì 22 proclamato il lutto cittadino per i due giovani morti. Alle 15 i funerali di Matteo

"La comunità di Rocca Priora è stata funestata da eventi luttuosi gravissimi, che hanno colpito l'intera cittadinanza. La morte prematura di due giovani cittadini, Leonardo 37 anni e Matteo 27 anni, crea un sentimento di comune cordoglio tra

"La comunità di Rocca Priora è stata funestata da eventi luttuosi gravissimi, che hanno colpito l'intera cittadinanza. La morte prematura di due giovani cittadini, Leonardo 37 anni e Matteo 27 anni, crea un sentimento di comune cordoglio tra

le famiglie, le associazioni, le istituzioni locali, i singoli cittadini, i quali si stringono in un simbolico abbraccio alle famiglie colpite da tali lutti". Queste le parole del sindaco di Rocca Priora, Damiano Pucci, in merito alla scomparsa dei due giovani.

"In questi giorni che precedono le festività natalizie, - ha continuato il sindaco - tutti noi ci sentiamo uniti nel manifestare il nostro sgomento di fronte all'assurdità di queste due morti, che ci privano di due giovani che, con le loro vite, hanno dimostrato e manifestato il loro amore e il loro legame con la comunità".

Per questo motivo, in concomitanza con i funerali di Matteo, che si terranno domani, lunedì 22 dicembre, è stato indetto un giorno di lutto cittadino, in memoria dei due ragazzi. Alle ore 12,00 inoltre, è previsto un minuto di silenzio, con le bandiere a mezz'asta presso le sedi comunali e delle altre istituzioni presenti sul territorio.

Il ricordo di Virna Lisi

L'amministrazione comunale di Rocca Priora si unisce al cordoglio di tutta l'Italia per la scomparsa di Virna Lisi, una delle più grandi attrici di sempre, molto legata anche al territorio dei Castelli Romani.

Oltre ad avere una villa nella campagne di Marino, infatti, dove visse per un lungo periodo negli anni '60, Virna Lisi girò una delle sue prime pellicole, "Il padrone delle ferriere" del 1958, proprio a Rocca Priora. Lo ricorda il vicesindaco, Federica Lavalle, che sottolinea come sia "un vanto per il nostro paese aver ospitato un'attrice dello spessore di Virna Lisi, icona di stile ed eleganza che ha segnato intere generazioni".

Anche Giuseppe De Righi, presidente della Comunità Montana dei Castelli Romani e dei Monti Prenestini, ha voluto sottolineare "il legame del nostro territorio con una grande donna e una grandissima attrice". De Righi ha ricordato i giorni delle riprese, nel 1958: "la scena che mi è rimasta più impressa è stata quella girata in parrocchia, visto che allora ero un chierichetto".

Il sindaco Damiano Pucci ha ribadito "il saluto di tutta la nostra comunità ad una grande del nostro cinema, protagonista della vita culturale dal dopoguerra ad oggi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento