rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Roiate, 23enne sotto l’effetto di droga e alcol tenta di evitare un posto di blocco e aggredisce i Carabinieri. Arrestato

Nella corso della notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Subiaco hanno tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale C. G., 23enne, residente a Roiate, già noto alle ff.oo..

Nella corso della notte i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Subiaco hanno tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale C. G., 23enne, residente a Roiate, già noto alle ff.oo..

Il giovane a bordo della propria autovettura, alla vista dei Carabinieri intenti ad eseguire un posto di blocco alla circolazione stradale, con una manovra repentina tentava eludere il controllo.

Inseguito e raggiunto dagli operanti, l'uomo li aggrediva a calci e pugni, venendo comunque bloccato dopo breve ma violenta colluttazione.

Un brigadiere è stato medicato per lesioni guaribili in 7 giorni.

Il 23enne portato al pronto soccorso dell'ospedale di Subiaco è risultato positivo agli accertamenti per l'uso di alcol, cocaina e cannabinoli.

L'arrestato è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roiate, 23enne sotto l’effetto di droga e alcol tenta di evitare un posto di blocco e aggredisce i Carabinieri. Arrestato

FrosinoneToday è in caricamento