rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Roma, 22enne campano sale sul treno senza biglietto. Scoperto prende a calci e pugni i poliziotti

Era riuscito ad eludere il controllo ai varchi istituiti per la sicurezza dello scalo di Roma Termini e ad accedervi senza il biglietto.  Quando l’operatore in servizio di vigilanza ed il capo treno lo hanno

Era riuscito ad eludere il controllo ai varchi istituiti per la sicurezza dello scalo di Roma Termini e ad accedervi senza il biglietto. Quando l’operatore in servizio di vigilanza ed il capo treno lo hanno

smascherato e fatto scendere dal treno sui cui era salito, il ragazzo, giovane partenopeo 22enne, ha iniziato a sferrare calci e pugni nei confronti dei poliziotti.

A questo punto gli Agenti della Polizia di Stato del Settore Operativo della Polfer, intervenuti, hanno arrestato il giovane con l’accusa di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Nella stessa giornata gli investigatori della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer per il Lazio hanno arrestato due giovani per furto aggravato all’interno di un ristorante della stazione Termini. Si tratta di due magrebini che non hanno convinto gli Agenti quando hanno dichiarato di essere minorenni.

Sottoposti, infatti, ad accertamenti per stabilire l’età presunta sono risultati entrambi maggiorenni ed all’accusa di furto aggravato si è aggiunta quella di false attestazioni a Pubblico Ufficiale.

Sempre a Termini nella mattinata di giovedì scorso, un agente della Polizia di Stato in servizio al commissariato San Paolo – libero dal servizio – insospettito dall’atteggiamento di tre individui, due uomini e una donna, che si trovavano a bordo del suo stesso vagone della metropolitana linea “B”, ha deciso di seguirli.

Sceso alla fermata “Termini”, è riuscito a non perderli di vista tra i numerosi passeggeri in transito e li ha riconosciuti, ancora all’interno della stazione, posizionati uno dietro l’altro sulla scala mobile mentre la donna si era sistemata immediatamente vicino ad una turista.

Il poliziotto si è subito collocato alle loro spalle e, dalla sua postazione, è riuscito a vedere quest’ultima nell’atto di aprire furtivamente la borsa della malcapitata dove ha velocemente infilato la mano per rubare.

A quel punto si è prontamente qualificato ed è intervenuto, bloccando, malgrado fosse solo, uno degli uomini e la donna.

I due fermati, di origine romena, sono stati arrestati per tentato furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, 22enne campano sale sul treno senza biglietto. Scoperto prende a calci e pugni i poliziotti

FrosinoneToday è in caricamento