Roma, 26enne si suicida con un colpo di pistola all'entrata dell'università Roma Tre

Un ragazzo di 26 anni si è suicidato presso l'Università di Roma Tre sparandosi un colpo di pistola davanti all'entrata della facoltà di Ingegneria. Il fatto si è verificato nella sede di via della Vasca Navale intorno alle 12:30. Sul posto...

Un ragazzo di 26 anni si è suicidato presso l'Università di Roma Tre sparandosi un colpo di pistola davanti all'entrata della facoltà di Ingegneria.

Il fatto si è verificato nella sede di via della Vasca Navale intorno alle 12:30. Sul posto sono immediatamente giunte le volanti della polizia e i sanitari del 118: questi ultimi, però, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane, morto sul colpo, e trovato ancora con la pistola in pugno.

Un altro ragazzo, che ha assistito alla scena, è stato trasportato in stato di shock presso l'ospedale Sant'Eugenio della capitale. Le forze dell'ordine indagano per chiarire il mistero e per cercare di risalire alle cause che hanno spinto il 26enne, originario di Potenza, a compiere il gesto estremo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento