Roma, a Casal Bruciato rapina un supermercato durante un permesso dai domiciliari. arrestato 38enne

Aveva ottenuto il beneficio di un permesso dalla detenzione domiciliare per recarsi al SERT in via Teodorico, zona Piazza Bologna, ma, di strada, ha colto l’occasione di rapinare un supermercato in via Tiburtina, altezza Casal Bruciato.

Aveva ottenuto il beneficio di un permesso dalla detenzione domiciliare per recarsi al SERT in via Teodorico, zona Piazza Bologna, ma, di strada, ha colto l’occasione di rapinare un supermercato in via Tiburtina, altezza Casal Bruciato.

Il malvivente, un 38enne romano, con numerosi precedenti, è stato così nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Santa Maria del Soccorso.

Ieri pomeriggio, autorizzato ad allontanarsi dalla sua abitazione a San Basilio, dove si trovava ristretto in regime di detenzione domiciliare, l’uomo è entrato nel supermercato col volto travisato e, simulando il possesso di una pistola, ha minacciato un cassiere e si è fatto consegnare l’incasso, circa 1.600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente intervenuti, i Carabinieri hanno bloccato e ammanettato l’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento