Cronaca

Roma, a Centocelle arrestato spacciatore domenicano con un chilo di cocaina in casa

Da poco arrivato in Italia, grazie ad un permesso di soggiorno ottenuto in Spagna, un cittadino dominicano R. L., quarantacinquenne incensurato, si vantava all’interno della vasta comunità sudamericana di Roma, di cui era entrato a far parte,

Da poco arrivato in Italia, grazie ad un permesso di soggiorno ottenuto in Spagna, un cittadino dominicano R. L., quarantacinquenne incensurato, si vantava all'interno della vasta comunità sudamericana di Roma, di cui era entrato a far parte, di essere in possesso di cocaina purissima, recapitata direttamente dalla Repubblica Dominicana, da cedere urgentemente ad eventuali compratori.

L'uomo era talmente sicuro di essere al di sopra di ogni sospetto da detenere tranquillamente lo stupefacente all'interno dell'armadio della sua camera da letto, in un appartamento di via delle Betulle, nel quartiere di Centocelle. Unica precauzione adottata, aveva nascosto l'ingente carico di droga in una valigia piena di biancheria sporca.

Ma lo straniero non aveva fatto i conti con gli investigatori del Commissariato Colombo, coordinati dal Vice Questore Aggiunto Mario Gagliardi, che già da diverso tempo lo stavano tenendo d'occhio a seguito di un indagine più ampia, che vedeva il coinvolgimento di alcuni esponenti della comunità sudamericana, dediti allo spaccio della cocaina, con basi operative nell'area di Roma sud.

In particolare il dominicano, che si faceva chiamare col nomignolo di "papi", si spostava sempre a piedi o in metro e si rifugiava in casa di un connazionale con regolare permesso di soggiorno e contratto di affitto. Unico punto debole "il telefonino", che usava molto spesso per contattare i potenziali clienti e che, messo sotto controllo, ha consentito agli agenti di individuare il suo nascondiglio.

Individuato a seguito di un servizio di appostamento, l'uomo è stato seguito per qualche tempo, fino a quando, nella giornata di ieri, gli investigatori hanno deciso di fermarlo e controllarlo. Perquisito anche il suo covo dove gli agenti hanno trovato e sequestrato 1 kg di cocaina purissima.

Condotto in Commissariato, al termine degli accertamenti l'uomo è stato arrestato ed associato presso il carcere di Regina Coeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, a Centocelle arrestato spacciatore domenicano con un chilo di cocaina in casa

FrosinoneToday è in caricamento