Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Roma, a Fidene arrestato 23enne con un chilo di droga in casa

Nascondeva oltre 1 chilogrammo di sostanza stupefacente nel suo appartamento di via Camerata Picena, a Colle Salario. 23 anni, romano, il giovane è stato arrestato dalla Polizia di Stato. Arresto questo, che va inserirsi nell’ambito dei controlli...

Nascondeva oltre 1 chilogrammo di sostanza stupefacente nel suo appartamento di via Camerata Picena, a Colle Salario. 23 anni, romano, il giovane è stato arrestato dalla Polizia di Stato. Arresto questo, che va inserirsi nell'ambito dei controlli straordinari antidroga effettuati nelle ultime ore nella zona di competenza del Commissariato di Fidene-Serpentara.

Esito 1 arresto e 2 denunce, con il ritrovamento complessivo di 1,3 kg di sostanza stupefacente e il sequestro di un mobile adibito a serra per la coltivazione e la crescita di piante di marijuana.

Agenti delle Volanti e personale del Commissariato - con la determinante collaborazione del Reparto Cinofili della Questura - hanno effettuato controlli in diversi stabili che alcune risultanze investigative avevano individuato come possibili basi per lo spaccio di droga.

Il 23enne quando i poliziotti hanno bussato alla sua porta è apparso subito nervoso. Il cane antidroga si è diretto senza indugi verso la sua camera da letto dove all'interno dell'armadio era custodito un borsone con dentro varie buste di hashish e marijuana per un peso poi verificato essere di 1,1 chilogrammi.

In un mobile è stato poi trovato e sequestrato un bilancino di precisione, oltre a 1.000 euro in contanti, probabili provento dell'illecita attività.

Identificato per V.V, il giovane è stato accompagnato negli uffici di Polizia e arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E' stato un particolare ritrovamento invece quello fatto in un'abitazione di via Val Savio: un mobile trasformato in una serra completa di impianto di riscaldamento, di areazione e umidificazione.

All'interno i poliziotti hanno trovato 3 piante dal peso complessivo di 110 grammi; trovato inoltre materiale per la concimazione e la coltivazione delle piante, oltre ad un bilancino di precisione. Responsabile di questa attività una 19enne romana incensurata che è stata denunciata in stato di libertà.

Denunciato infine anche un 22enne che nascondeva nell'armadio di casa - in via Valsassina - 25 grammi di marijuana e 2 bilancini di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, a Fidene arrestato 23enne con un chilo di droga in casa

FrosinoneToday è in caricamento