menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, a Monteverde   estorsore scoperto costringeva una connazionale a mantenerlo in Italia arrestato in pizzeria

Un cittadino romeno di 40 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Gianicolense con l’accusa di estorsione.

Un cittadino romeno di 40 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Gianicolense con l'accusa di estorsione.

L'uomo, in Italia da diversi anni e con precedenti per reati contro il patrimonio, aveva deciso - dallo scorso mese di agosto- di vivere alle spalle di una sua connazionale, che minacciava costantemente per ottenere cospicue somme di denaro che potessero consentirgli il soggiorno in Italia.

La vittima, una lavoratrice regolare, pressata dalle continue minacce ed avvilita dalle richieste sempre più frequenti, si era lasciata sfuggire l'intenzione di volersi rivolgersi ai Carabinieri, motivo per cui ha dovuto subire, insieme alla figlia, numerose intimidazioni, soprattutto via SMS, in cui l'aguzzino minacciava possibili violenze e, addirittura, rapimenti.

L'uomo è stato seguito nell'ultimo incontro con la vittima, notato nell'atto di ricevere il denaro e fermato all'uscita di una pizzeria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento