Roma, a Palazzo Brancaccio Stefan De Vrij picchia un fotografo mentre era con una giovane attrice italiana

Di Giancarlo Flavi/ Esclusiva Notte brava del difensore della SS Lazio e della nazionale Olandese Stefan De Vrij che ha avuto una colluttazione con un fotografo che alle 3 notte all’interno del Parco Brancaccio lo aveva "beccato" mentre usciva a...

de-vrij

Di Giancarlo Flavi/ Esclusiva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Notte brava del difensore della SS Lazio e della nazionale Olandese Stefan De Vrij che ha avuto una colluttazione con un fotografo che alle 3 notte all’interno del Parco Brancaccio lo aveva "beccato" mentre usciva a piedi con un’attrice romana.

La storia ha veramente dell’incredibile; il giovane fotografo Gian luigi Barbieri aveva saputo la notizia da una sua amica che il calciatore della Lazio era in pista a ballare all’interno di Palazzo Brancaccio, lo ha atteso all’uscita e intorno alle tre di mattina della notte tra venerdì e sabato. Stefan è passato con una giovane e bella attrice una certa Stefania Marchionne e Pierluigi ha scattato qualche foto. Il calciatore rimasto sorpreso si è subito adirato ed ha preso per il collo il fotografo e gli ha sfilato la scheda dalla macchinetta distruggendola e regalandogli 20 euro per i danni fatti mentre altri 10 euro li avrebbe dati anche la ragazza. Questo è quanto ci ha raccontato il giovane fotografo.

Fin qui il fatto per come ci è stato raccontato mentre il fotografo stava decidendo se sporrgere, o meno, denuncia. La notizia ci è stata confermata anche dall’attore Marco Mabilia presente durante lo scatto d'ira del famoso giocatore della Lazio. Un pò di storia di Stefan de Vrij Stefan de Vrij Difensore centrale alto 1,89 fa della sua forza fisica e della sua intelligenza tattica le caratteristiche principali, dotato di una buona tecnica guida la difesa in maniera magistrale. Il 30 luglio 2014, il club italano della Lazio ufficializza, sul proprio sito ufficiale, l'acquisto del difensore olandese per una cifra vicina agli 8,5 milioni di euro. Esordisce il 24 agosto 2014 in occasione della partita di Coppa Italia, vinta 7-0, contro il Bassano Virtus dove ha l'occasione di segnare anche la sua prima rete con la nuova maglia. Il 31 agosto successivo fa il suo esordio anche nel campionato italiano nella sconfitta esterna, per 3-1, contro il Milan.Il 21 settembre 2014, in occasione delle trasferta persa, per 1-0, contro ilGenoa, ottiene la prima espulsione con la maglia della società capitolina. Il 20 maggio 2015 perde la finale di Coppa Italia dove la Lazio viene battuta dalla Juventus 2-1. Conclude la sua prima stagione in Italia con un bottino di 35 presenze e una rete. La seconda stagione si apre l'8 agosto 2015, giocando da titolare e perdendo la Supercopppa Italiana, per 2-0, contro i Campioni d'Italia della Juventus. Il 18 agosto successivo disputa la sua prima partita, in maglia biancoceleste, in Champions League in occasione del turno preliminare, vinto per 1-0, contro il Bayer Leverkusen. Dopo essersi infortunato in Nazionale, il 4 novembre si sottopone ad un intervento di microfratture del condilo femorale laterale e meniscectomia selettiva laterale in artroscopia del ginocchio sinistro allontanandolo dai campi di gioco per circa sei mesi. Il 21 agosto 2016 fa il suo ritorno in campo dopo il lungo infortunio (350 giorni) in occasione della trasferta vinta, per 3-4, contro l’Atalanta L'11 settembre successivo mette a segno la sua prima rete in Serie A, in occasione della trasferta pareggiata, per 1-1, contro il Chievo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento