Cronaca

Roma, a San Paolo paga il pieno di carburante con una banconota falsa. arrestata dai carabinieri sequestrate altre 7 banconote false da 50 euro

A seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione di Roma San Paolo hanno arrestato una 20enne romana, disoccupata e già nota alle forze dell’ordine, con l’accusa di spendita e detenzione di banconote false.

A seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione di Roma San Paolo hanno arrestato una 20enne romana, disoccupata e già nota alle forze dell'ordine, con l'accusa di spendita e detenzione di banconote false.

La giovane ieri mattina si è recata presso un distributore di carburante, situato in lungotevere San Paolo, e dopo aver fatto il pieno di benzina ha pagato con una banconota da 50 euro, falsa. Il titolare del distributore si è accorto immediatamente e non appena lo ha fatto notare alla giovane si è data alla fuga.

La vittima ha chiamato subito il 112, fornendo indicazioni sull'auto e sulla 20enne, così poco dopo i militari l'hanno rintracciata ed arrestato all'altezza di viale Marconi.

A seguito della perquisizione personale i Carabinieri hanno rinvenuto all'interno del portafogli altre sette banconote da 50 euro palesemente false che sono state sequestrate.

Dopo l'arresto la giovane è stata accompagnata preso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari, in attesa del direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, a San Paolo paga il pieno di carburante con una banconota falsa. arrestata dai carabinieri sequestrate altre 7 banconote false da 50 euro

FrosinoneToday è in caricamento