menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, a Termini arrestato straniero armato di mazza di ferro sorpreso a danneggiare l’impianto semaforico

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia San Pietro hanno arrestato un cittadino polacco di 47 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di resistenza a pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia San Pietro hanno arrestato un cittadino polacco di 47 anni, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di resistenza a pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.

Ieri pomeriggio, in via Gioberti, nei pressi dello scalo ferroviario Roma Termini, i Carabinieri hanno sorpreso l'uomo, armato di una mazza di ferro mentre stava danneggiando l'impianto semaforico.

Alla vista dei militari, il 50enne ha tentato di colpire anche loro ma è stato prontamente bloccato ed arrestato.

Dopo l'arresto l'uomo è stato accompagnato in caserma, dov'è a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento