Roma, a Torre Maura arrestato il rapinatore “mascherato”

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma Casilina hanno arrestato un 37enne romano, già sottoposto alla sorveglianza speciale, per aver rapinato un supermercato di via Pietro Belon.

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma Casilina hanno arrestato un 37enne romano, già sottoposto alla sorveglianza speciale, per aver rapinato un supermercato di via Pietro Belon.

L’uomo, con in volto una maschera, è entrato all’interno del supermercato e sotto la minaccia di un coltello da cucina, si è fatto consegnare l’incasso giornaliero, giustificandosi che i soldi gli sarebbero serviti per acquistare farmaci per la figlia malata. Quest’ultima cosa risultata non vera come appurato poi dai Carabinieri.

Subito dopo, il rapinatore “mascherato” è uscito dall’esercizio col bottino e si è dato alla fuga.

Grazie alle immagini di video sorveglianza e agli elementi forniti dai testimoni, i Carabinieri hanno attivato le ricerche, terminate in via del Fringuello dove il malvivente è stato intercettato e bloccato.

Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso di recuperare l’intero bottino e successivamente di sequestrare il coltello e la maschera usati per mettere a segno il colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato portato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento