Roma, a Trastevere “pusher imprudente” offre droga ai carabinieri in borghese e finisce in manette

Ha peccato d’imprudenza un cittadino marocchino, di 38 anni con numerosi precedenti specifici, che la scorsa notte, ha cercato di vendere dosi di hashish a due Carabinieri in borghese.

Ha peccato d’imprudenza un cittadino marocchino, di 38 anni con numerosi precedenti specifici, che la scorsa notte, ha cercato di vendere dosi di hashish a due Carabinieri in borghese.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere, impegnati in alcuni servizi, in abiti civili, mirato al controllo delle zone frequentate da spacciatori e tossicodipendenti, si sono visti avvicinare il 38enne pusher che senza alcuna cautela ha loro offerto la droga, invitandoli ad acquistarla; a quel punto però, il 38enne è stato bloccato e perquisito. In tasca aveva 10 involucri di hashish, pronti alla vendita, oltre a denaro contante, ritenuto provento della pregressa attività illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’arresto il pusher è stato accompagnato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre la droga e il denaro rinvenuti sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento