Roma, a trastevere rubavano le bici tagliando le catene con una grossa tenaglia

Sono state molte le segnalazioni giunte nell’ultimo periodo negli uffici del Commissariato Trastevere per furti di biciclette. Proprio ieri l’individuazione di 3 persone riconosciute dagli investigatori quali responsabili di uno dei furti, ma...

 

Sono state molte le segnalazioni giunte nell’ultimo periodo negli uffici del Commissariato Trastevere per furti di biciclette. Proprio ieri l’individuazione di 3 persone riconosciute dagli investigatori quali responsabili di uno dei furti, ma probabilmente anche di numerosi altri. I tre - due uomini e una donna - si aggiravano per la zona muniti di una grossa tenaglia nascosta in uno zaino; al momento opportuno, appena individuata la bicicletta “d’interesse”, utilizzavano lo “strumento” per tagliare la catena con cui la bici era legata. In una circostanza non è stata neppure necessaria la tenaglia; infatti i due uomini hanno trovato due biciclette non legate proprio perfettamente, riuscendo facilmente a “prelevarle”. Circostanza quest’ultima però determinante ai fini dell’indagine, in quanto la scena è stata ripresa da una telecamera di videosorveglianza di un esercizio commerciale. Dalla visione di queste immagini, i poliziotti hanno riconosciuto in particolare uno dei due uomini; dal confronto con l’archivio fotografico di Polizia, è infatti emerso essere già noto alle Forze dell’Ordine per diversi precedenti, tra cui anche furti di biciclette. Proprio ieri l’individuazione. Gli agenti della squadra di Polizia di Giudiziaria del Commissariato li hanno fermati in viale Trastevere; all’interno dello zaino hanno trovato e sequestrato la tenaglia. Per i due uomini - di 57 e 43 anni – e per la donna di 41, è scattata la denuncia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento