Roma, addetta alle pulizie sorpresa dopo aver rubato soldi da un ufficio. In manette una 45enne romana.

Ieri mattina, in via Nazionale, i Carabinieri della Stazione Roma Parioli hanno rintracciato ed arrestato una 45enne cittadina romana, incensurata, che lavora come addetta alle pulizie per un’impresa, che poco prima, nel corso dell’attività...

Ieri mattina, in via Nazionale, i Carabinieri della Stazione Roma Parioli hanno rintracciato ed arrestato una 45enne cittadina romana, incensurata, che lavora come addetta alle pulizie per un’impresa, che poco prima, nel corso dell’attività lavorativa presso gli uffici di una società di viale Parioli, si era impossessata di 260 euro in contanti, custoditi all’interno di una scrivania.

A far scattare l’allarme è stato l’impiegato derubato che non appena si è accorto dell’ammanco ha allertato il 112. Immediatamente sono scattate le ricerche dei Carabinieri che hanno rintracciato la donna in via Nazionale ancora in possesso della refurtiva, interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Dai successivi accertamenti dei militari sono emersi ulteriori elementi di responsabilità a carico della 45enne che in almeno altri tre episodi, nel solo mese di Marzo, sempre all’interno dello stesso ufficio ha rubato complessivamente 2.225 euro in contanti.

La donna arrestata dai Carabinieri è stata poi accompagnata in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

150416

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento