menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
metropolitana

metropolitana

Roma, adesca un minore alla fermata della metro e lo bacia, denunciato un 53enne

Ha avvicinato un minore nei pressi della fermata della metro C a Torre Maura e lo ha baciato. Un uomo di 53 anni è stato denunciato e nei suo confronti è stata emessa una misura cautelare: non era il primo episodio che lo vedeva coinvolto in...

Ha avvicinato un minore nei pressi della fermata della metro C a Torre Maura e lo ha baciato. Un uomo di 53 anni è stato denunciato e nei suo confronti è stata emessa una misura cautelare: non era il primo episodio che lo vedeva coinvolto in situazioni ambigue con minori.

Il fatto:

Ha avvicinato un minorenne che si trovava alla fermata della metro "C" a Torre Maura per recarsi a scuola ed ha cercato di abbordarlo dapprima con una banale scusa, poi rivolgendogli domande personali.

Alla fine, visto che il giovane non cadeva nella trappola, ha provato ad offrirgli del danaro. Visto che neanche ciò aveva avuto esito positivo, l'ha afferrato con entrambe le mani dandogli un vero e proprio bacio.

Il giovane, ripresosi dalla disavventura, ha deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato ed insieme alla madre si è recato presso il Commissariato Casilino, diretto dal dott. Luigi Mangino.

Le indagini:

Gli investigatori, avuta una precisa descrizione dell'uomo, hanno iniziato una serie di appostamenti presso la fermata della metro dove era avvenuto l'approccio fin quando, qualche giorno fa, gli agenti hanno notato una persona che corrispondeva perfettamente alle descrizioni ricevute.

Hanno quindi iniziato a seguirne le mosse, vedendo che la persona seguita si dirigeva verso un gruppo di ragazzini ed iniziava a parlottare con loro al chiaro fine di adescarli.

Poi, voltatosi e notata la presenza degli agenti, ha interrotto bruscamente la conversazione allontanandosi con passo veloce.

A quel punto i poliziotti l'hanno bloccato e condotto in ufficio per svolgere ulteriori accertamenti.

I precedenti:

E' quindi emerso che l'uomo non era nuovo a questo genere di situazioni. Infatti, già in passato era stato sorpreso a masturbarsi seduto su una panchina di un parco giochi per bambini, peraltro prospicente ad una scuola elementare e per l'infanzia, motivo per il quale era stato sottoposto alla misura della libertà vigilata. Pertanto, dopo averlo identificato per S.G. di 53 anni, l'uomo è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria che, concordando con le risultanze investigative degli agenti, ha emesso nei suoi confronti una misura cautelare, eseguita nella giornata di ieri.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento