menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volanti Polizia di Stato 1

Volanti Polizia di Stato 1

Roma, adesca una giovane turista e tenta di violentarla in appartamento. Arrestato 31enne

Una giovane turista è stata adescata la notte scorsa in un locale nei pressi del Pantheon da un 31enne italiano, il quale, approfittando del suo stato di alterazione alcolica l’ha fatta salire su un taxi e l’ha portata nel suo appartamento.

Una giovane turista è stata adescata la notte scorsa in un locale nei pressi del Pantheon da un 31enne italiano, il quale, approfittando del suo stato di alterazione alcolica l'ha fatta salire su un taxi e l'ha portata nel suo appartamento.

La ragazza, al momento del suo allontanamento, era in compagnia della sorella, quest'ultima, non vedendola tornare, si è allarmata ed ha avvisato le forze dell'ordine poiché non sapeva dove l'uomo l'avesse condotta.

Verso le 6 del mattino un uomo ha chiamato il 113 denunciando la presenza di una donna, a suo dire una "pazza", che suonava insistentemente a tutti i campanelli del condominio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Paolo e del Reparto Volanti sono arrivati all'indirizzo indicato, hanno trovato una ragazza senza scarpe e evidentemente scossa nell'androne del palazzo.

La donna, straniera, ha riferito ai poliziotti di essere stata adescata in centro, mentre era in un locale con la sorella, da un uomo e di essere stata portata e trattenuta in uno degli appartamenti dello stabile contro la sua volontà.

La giovane ha poi specificato che quando è arrivata, ancora in stato di alterazione alcolica, non si è resa conto di cosa stesse accadendo, ma qualche ora dopo, resasi conto di essere con uno sconosciuto, si è spaventata e ha tentato di andarsene; a quel punto il ragazzo ha fatto di tutto per trattenerla spingendola con forza e minacciandola.

La donna però è riuscita a divincolarsi dalla presa del suo aggressore e a scappare per le scale, anche se senza scarpe, e ha iniziato a suonare alle altre porte per chiedere aiuto. Così al 31enne è venuta l'idea di chiamare la Polizia e farla passare per una disturbatrice folle.

La messa in scena non ha comunque convinto gli agenti, che hanno subito capito quale fosse il reale stato dei fatti e ricondotto l'identità della ragazza a quella denunciata scomparsa dalla sorella poche ore prima.

Ricostruiti i fatti gli agenti hanno arrestato P.C., 31enne romano, con l'accusa di sequestro di persona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento