Roma, trovato nascondiglio per armi e droga. Sequestrata una pistola semiautomatica completa di caricatore e cartucce

Sono stati i ripetuti controlli effettuati dagli agenti della Polizia di Stato la chiave di svolta per un sequestro di armi e munizioni nella zona di Fidene.

Sono stati i ripetuti controlli effettuati dagli agenti della Polizia di Stato la chiave di svolta per un sequestro di armi e munizioni nella zona di Fidene.

Controlli a raffica nella zona di Fidene. Nel corso delle verifiche infatti, gli investigatori sono venuti a conoscenza della presenza di un arma, nascosta in uno degli edifici di via Scarpanto.

Raccolte le informazioni necessarie, gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara, agli ordini del dr. Francesco Maria Bova, hanno effettuato una serie di accertamenti che hanno portato all’individuazione di uno stabile che, controllato minuziosamente, ha consentito di rinvenire una pistola semiautomatica marca “Browning” cal. 7.65.

L’arma, completa di caricatore e munizionamento, è stata trovata all’interno di un tombino dei locali lavanderia situata nel seminterrato, insieme a due bilancini di precisione e diverse dosi di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accertamenti ulteriori verranno svolti nei prossimi giorni sull’arma per stabilire se la stessa sia stata usata per commettere qualche reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento