Cameraman Rai ciociaro aggredito mentre stava realizzando un servizio sul ragazzo morto ai Parioli

L'operatore, che lavora per una società per conto della tv di Stato, Giuseppe Perfetti è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso ed ha poi sporto denuncia

Operatore della Rai aggredito questa mattina in viale di Villa Grazioli nella zona Parioli di Roma. Giuseppe Perfetti, un cameraman ciociaro che da molti anni lavora per un service della Tv di Stato, si era recato nel quartiere della capitale per raccogliere testimonianze circa la morte di un ragazzo di 20 anni rinvenuto cadavere per sospetta overdose. Sul corpo del giovane era stata trovata la scritta “mi hai lasciata mi vendicherò”. Una frase molto forte che ha portato la procura ad indagare sulla fidanzata e la Tv di Stato a realizzare un servizio ben dettagliato sulla vicenda (Leggi l'articolo completo su romatoday.it).

L'aggressione

Servizio che avrebbe dovuto montare Giuseppe Perfetti. Ma non ha fatto in tempo. Mentre l’uomo stava parlando con un negoziante per avere informazioni, qualcuno da dietro lo avrebbe colpito con un calcio facendogli cadere la telecamera. Secondo quanto riferito dall’operatore, nel momento in cui aveva cercato di raccoglierla lo sconosciuto, identificato poi come un parente della vittima, lo avrebbe colpito nuovamente causandogli delle lesioni ad una mano per le quali ha dovuto richiedere le cure del pronto soccorso.

Gli attimi di tensione

Da alcune informazioni raccolte  sembra che la vittima appartenesse alla Roma bene. Un ragazzo di buona famiglia che non aveva mai dato alcun tipo di problema. Facile, dunque, intuire la tensione che questa mattina si era venuta a creare tra i parenti e gli amici che si sono stretti intorno ai genitori per dare loro  un poco di conforto. Al momento il cameramen ha presentato denuncia per interruzione di servizio, aggressione e lesioni. A rappresentarlo nelle opportune sedi l’avvocato Rosario Grieco del foro di Frosinone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto di archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento