Cronaca

Roma, al Tuscolano ferisce con un coltello il rivale in amore

Una brutta storia di aggressioni e violenza tra ragazzi,  quella accaduta ieri  sera, alle 21.30, sulla via Tuscolana. La giovane donna, R.A., rumena, 18 anni appena compiuti, era in compagnia di S.C., rumeno di 28 anni, quando è stata raggiunta...

Una brutta storia di aggressioni e violenza tra ragazzi, quella accaduta ieri sera, alle 21.30, sulla via Tuscolana. La giovane donna, R.A., rumena, 18 anni appena compiuti, era in compagnia di S.C., rumeno di 28 anni, quando è stata raggiunta dal suo ex fidanzato, H.G.A., connazionale di 20 anni.

Sono bastate poche battute, e tra i due ragazzi è scoppiata una lite violenta, fino a quando l'ex fidanzato ha estratto un coltello da cucina, ferendo gravemente il rivale all' addome, al petto e al viso. La giovane, disperata, ha tentato di separare i contendenti, così da potersi mettere in salvo, insieme all'amico ferito, sulla propria autovettura. Ma la gravità delle ferite ha costretto i due giovani, diretti verso l'ospedale, a fermarsi prima per chiedere aiuto, nell'area di servizio Casilina esterna. Dall'area di servizio il ragazzo ferito è stato trasportato dall'ambulanza presso il Policlinico Tor Vergata, (ricoverato con prognosi riservata) mentre gli agenti della polizia stradale di Settebagni, intervenuti sul posto, si sono subito messi sulle tracce dell'aggressore, e dopo aver ricostruito nel dettaglio i fatti, sono riusciti a rintracciarlo, nell'area di servizio Frascati Ovest (autostrada A1) dove è stato arrestato per tentato omicidio. L'arma, un coltello da cucina rinvenuto sul luogo dell'aggressione, è stata sequestrata e messa a disposizione della dr.ssa Paola Filippi del Tribunale di Roma, che ha coordinato l'attività di indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, al Tuscolano ferisce con un coltello il rivale in amore

FrosinoneToday è in caricamento