Roma, al tuscolano tenta di rapinare un market e ferisce con un coltello il cassiere. arrestato un 23enne romano

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, su indicazione di alcuni cittadini, hanno arrestato un 23enne romano con precedenti di polizia, per aver tentato di rapinare un mini-market ed averne ferito con un coltello il cassiere...

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, su indicazione di alcuni cittadini, hanno arrestato un 23enne romano con precedenti di polizia, per aver tentato di rapinare un mini-market ed averne ferito con un coltello il cassiere che ha reagito all’aggressione.

Il giovane, entrato all’interno del negozio con la minaccia di un coltello si è fatto consegnare dal cassiere, un cittadino del Bangladesh di 36 anni, l’incasso della notte.

La vittima, nel tentativo di opporsi alla rapina, è stata colpita al fianco ed al braccio sinistro.

Immediato è stato l’intervento dei militari che hanno bloccato il rapinatore evitando il peggio per il cassiere. Nel corso dell’intervento è stata recuperata l’intera refurtiva già asportata. L’arrestato, che dovrà rispondere di tentata rapina, lesioni personali e porto abusivo di arma, è stato condotto in caserma a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

OSTIA – 47ENNE ROMANO TROVATO CON OLTRE 3 CHILI DI DROGA. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

I Carabinieri della Stazione di Ostia hanno arrestato un romano di 47 anni, con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Già da qualche tempo, i Carabinieri tenevano d’occhio i movimenti del pusher, fino a quando è scattato il blitz: l’uomo, visto nuovamente aggirarsi in zona di spaccio con fare sospetto, è stato avvicinato in strada dai militari.

Vistosi scoperto dai Carabinieri, il 47enne ha cercato di guadagnare la fuga nascondendosi in un condominio vicino, cercando di far perdere le proprie tracce.

Il tentativo è risultato inutile perché i Carabinieri sono riusciti a rintracciarlo e bloccarlo.

L’uomo è stato trovato in possesso di circa 800 grammi di marijuana, motivo per il quale gli uomini dell’Arma hanno subito perquisito la sua abitazione, dove hanno trovato altri 2,5 kg di Hashish.

L’arrestato è stato giudicato con rito direttissimo presso il tribunale di Roma, dove è stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione. Successivamente è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

ANZIO/NETTUNO/ARDEA – CONTROLLI A TAPPETO SUL LITORALE. OTTO ARRESTI PER FURTO, DROGA ED EVASIONE.

E’ di otto arresti e diverse denunce, il bilancio dei controlli effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Anzio che, nelle ultime 48 ore, hanno intensificato i servizi nelle aree del litorale, maggiormente frequentate dai giovani in questo periodo.

In particolare la scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Anzio hanno arrestato due giovani per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno notato la presenza dei due a bordo di un’autovettura lungo una stradina appartata, non distante dall’ingresso di un locale. A seguito del via vai di giovani che si avvicinavano al veicolo, i Carabinieri hanno deciso di controllare i due sospetti, un 20enne, incensurato di Nettuno, ed un 17enne, cittadino marocchino domiciliato ad Aprilia e già noto alle forze dell’ordine, rinvenendo in loro possesso circa 80 grammi di droga, tra hashish e cocaina, già suddivisa in dosi e pronta alla vendita, oltre a due coltelli e vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Dei due pusher, che sono stati portati in caserma, il maggiorenne è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre il minore è stato associato presso il Centro di Prima Accoglienza Minori “Virginia Agnelli” di Roma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’intera attività dei Carabinieri, che ha permesso di identificare numerose persone fermate sulle principali arterie di comunicazione, si inquadra in un più ampio programma di controllo del territorio che si sta attuando nell’area di competenza della Compagnia di Anzio che, con l’ausilio di altri reparti dell’Arma, sta cercando di assicurare una maggiore presenza sul litorale in tutte le ore del giorno e della notte per garantire al meglio la sicurezza tanto dei residenti quanto dei numerosi turisti che si stanno riversando in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento