Roma, alla Rustica scoperta discarica abusiva e magazzino di materiale destinato alla Nigeria

Questa mattina i forestali del Comando Provinciale di Roma in collaborazione con personale del Compartimento Polizia Stradale Lazio, nel quadro di un programma congiunto di controlli che

Questa mattina i forestali del Comando Provinciale di Roma in collaborazione con personale del Compartimento Polizia Stradale Lazio, nel quadro di un programma congiunto di controlli che

interessa anche il settore dei rifiuti, hanno portato a termine una importante operazione finalizzata a stroncare una illecita attività di gestione di rifiuti prevalentemente realizzata da soggetti di nazionalità nigeriana. L’operazione – denominata “Naira” con riferimento alla valuta in uso nel paese africano – ha portato al sequestro di un’area recintata dell’estensione di circa 6.000 metri in uso ad un cittadino italiano all’interno della quale erano state individuate numerose piazzuole a cielo aperto destinate al deposito di materiali vari ed affittate nella maggior parte dei casi a soggetti di nazionalità nigeriana. Nelle varie piazzuole sono risultati accatastati rifiuti di natura meccanica, parti di veicoli, elettrodomestici usati, pneumatici, abiti e giocattoli usati, nonché 129 veicoli, nella maggior parte dei casi furgoni, che sono risultati contenere una miscela delle diverse tipologie di rifiuti rinvenute allo stato sfuso, pronti per essere spediti nel paese africano. Gli uomini del Corpo forestale e della Polizia di Stato hanno apposto i sigilli all’intera area contestando per il momento i reati di gestione illecita di rifiuti e di abuso edilizio in relazione alla realizzazione del piazzale e delle strutture annesse su un terreno originariamente a destinazione agricola. Ha preso parte all’operazione anche il Nucleo NBCR del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Roma che ha effettuato verifiche tecniche finalizzate alla individuazione della eventuale presenza di rifiuti pericolosi. Gli accertamenti proseguono allo scopo di valutare la sussistenza di ulteriori ipotesi di reato. (foto di archivio)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento