Cronaca

Roma, all'Appio crea il panico un un bar per non pagare 5 birre

5 Birre. Questo il magro bottino per il quale un 36enne romano ha aggredito il titolare di bar in via Carroceto, nella zona dell’Appio - Tuscolano. Erano le ore 07:00 di ieri mattina quando la Sala Operativa della Questura ha inviato presso...

5 Birre. Questo il magro bottino per il quale un 36enne romano ha aggredito il titolare di bar in via Carroceto, nella zona dell'Appio - Tuscolano. Erano le ore 07:00 di ieri mattina quando la Sala Operativa della Questura ha inviato presso l'attività commerciale due pattuglie del Reparto Volanti a seguito di una chiamata al 113.

La segnalazione ha riferito di un'aggressione all'interno di un bar da parte di un uomo nei confronti del titolare per una questione economica; il cliente voleva infatti uscire senza pagare quanto prelevato dal frigorifero.

Alle resistenze del gestore del bar, l'uomo lo ha colpito al volto.

All'arrivo dei poliziotti l'aggressore, visibilmente alterato dall'abuso di sostanze alcoliche, ha cercato di allontanarsi con le bottiglie di birra appena rubate.

Fermato per essere identificato, ha reagito inveendo contro gli agenti cercando di colpirli, per essere poi, dopo una violenta colluttazione, bloccato.

Identificato per C.A., già noto alle Forze di Polizia annoverando più precedenti penali, è stato accompagnato negli uffici del Commissariato Appio, dove l'uomo ha proseguito nelle sue resistenze.

Arrestato per i reati di tentata rapina e resistenza e lesioni P.U., è stato anche denunciato per minacce e danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, all'Appio crea il panico un un bar per non pagare 5 birre

FrosinoneToday è in caricamento