Cronaca

Roma, all'Aurelio arrestati due spacciatori che facevano la bella vita

Quando gli agenti di una volante lo hanno fermato a bordo della sua auto per un controllo, in via Antonio Pane, nella zona dell’Aurelio, era in compagnia di un suo amico con il quale si stava scambiando qualcosa.

Quando gli agenti di una volante lo hanno fermato a bordo della sua auto per un controllo, in via Antonio Pane, nella zona dell'Aurelio, era in compagnia di un suo amico con il quale si stava scambiando qualcosa.

È stato proprio questo particolare ad insospettire i poliziotti e a spingerli ad approfondire l'accertamento.

Durante il controllo dei documenti infatti, gli investigatori hanno notato che uno dei due, C.F., 39enne romano, era in possesso di un bilancino di precisione di quelli comunemente usati per il peso della droga e di una dose di hashish.

Controllato anche l'altro uomo, M.F., romano di 33 anni, lo stesso è stato trovato in possesso di oltre 1.800 euro in contanti che custodiva nelle tasche e di cui non ha saputo giustificare il possesso.

Inevitabili a quel punto gli accertamenti presso le abitazioni dei due che hanno consentito di rinvenire altro stupefacente, 70 grammi circa di hashish ed alcune dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita al dettaglio, nonchè una carabina ad aria compressa molto sofisticata che gli agenti hanno sequestrato preventivamente e sulla quale sono in corso accertamenti.

Al termine delle verifiche per i due sono scattate inevitabilmente le manette. Messi a disposizione dell'Autorità Giudiziaria dovranno rispondere del possesso dello stupefacente ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, all'Aurelio arrestati due spacciatori che facevano la bella vita

FrosinoneToday è in caricamento