menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, all’Esquilino, 5 persone arrestate e una denunciata a piede libero

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo nel popoloso e multietnico quartiere dell’Esquilino, per prevenire, e laddove necessario reprimere, eventuali forme di illegalità e...

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno portato a termine un servizio straordinario di controllo nel popoloso e multietnico quartiere dell'Esquilino, per prevenire, e laddove necessario reprimere, eventuali forme di illegalità e degrado.

L'operazione, svolta con la collaborazione dei Carabinieri del Comando Nucleo Antisofisticazione e Sanità, del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Cinofili di Ponte Galeria, ha portato all'arresto di 5 persone e alla denuncia a piede libero di un cittadino straniero.

In particolare sono finiti in manette un 27enne cittadino della Costa d'Avorio sorpreso a cedere una dose di marijuana ad un giovane acquirente che è stato segnalato. A seguito della perquisizione il pusher è stato trovato in possesso di altri 20 g della stessa sostanza; poi è stata la volta di due cittadini marocchini, rispettivamente di 26 e 29 anni, sorpresi a cedere una dose di marijuana ad un acquirente anch'egli segnalato; un 28enne cittadino romeno, è stato arrestato dai Carabinieri, a seguito di controllo, da cui è emerso che a suo carico vi era una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma, per inottemperanza all'obbligo di presentazione alla P.G.; infine un cittadino del Mali di 24 anni, è stato sorpreso dopo aver rubato alcuni capi d'abbigliamento da un negozio.

La denuncia a piede libero, infine, ha riguardato un cittadino del Bangladesh di 34 anni, titolare di un ristorante etnico ubicato in piazza dei Cinquecento. A seguito dell'ispezione dell'esercizio, eseguita insieme ai Carabinieri del N.A.S., l'uomo è stato deferito poiché trovato in possesso di alimenti in cattivo stato di conservazione, merce che è stata immediatamente sequestrata e distrutta.

OSTIENSE - CARABINIERI ARRESTANO 3 CITTADINI ROMENI PER RISSA.

La notte scorsa in piazza XII Ottobre 1492, i Carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno arrestato tre cittadini romeni, rispettivamente di 31, 35 e 38 anni, già noti alle forze dell'ordine e nella Capitale senza fissa dimora, con l'accusa di rissa aggravata.

I tre per futili motivi ed in evidente stata di ubriachezza alcolica, sono stati notati da alcuni passanti, che hanno poi chiamato il 112 mentre si stavano colpendo vicendevolmente con calci e pugni.

Quando i Carabinieri sono arrivati se le stavano ancora dando di santa ragione.

Riportata la calma, uno dei rissanti è stato accompagnato presso l'ospedale C.T.O. dove è stato medicato e dimesso con 5 giorni di prognosi mentre gli altri due sono stati ammanettati ed accompagnati in caserma, e trattenuti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento