Roma, all’Esquilino arrestato un 18enne che aveva appena rapinato un passante

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino di nazionalità egiziana, di 18 anni, senza fissa dimora e con precedenti, che aveva appena rapinato un connazionale, privandolo del suo tablet, mentre camminava, nei...

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato un cittadino di nazionalità egiziana, di 18 anni, senza fissa dimora e con precedenti, che aveva appena rapinato un connazionale, privandolo del suo tablet, mentre camminava, nei pressi della stazione Termini.

La vittima, un ragazzo di 23 anni, stava passeggiando in via Amendola, quando all’altezza dell’incrocio con via Manin, è stato colpito al volto e rapinato del suo dispositivo elettronico.

I Carabinieri in transito hanno notato la scena e sono subito intervenuti bloccando il malvivente che ha provato a scappare, reagendo.

Arrestato dai Carabinieri il giovane è stato accompagnato in caserma, in attesa del rito direttissimo, dovrà rispondere di rapina e resistenza al pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento