Cronaca

Roma, all’Eur due minorenni su uno scooter rubato non si fermano all’alt dei carabinieri

La scorsa notte, in via Egea, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno bloccato, al termine di un inseguimento, due minorenni romani, di 17 anni, uno di loro già noto alle forze dell’ordine, per ricettazione e danneggiamento aggravato.

La scorsa notte, in via Egea, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno bloccato, al termine di un inseguimento, due minorenni romani, di 17 anni, uno di loro già noto alle forze dell'ordine, per ricettazione e danneggiamento aggravato.

I due non hanno rispettato l'alt imposto da una pattuglia dei Carabinieri impegnata in un posto di controllo alla circolazione stradale, in via Egea, quindi fuggendo a bordo di uno scooter 125, di cilindrata.

L'inseguimento è durato alcuni chilometri, fino a quando, in via della grande Muraglia, nel quartiere Torrino, i due dopo diverse manovre spericolate, sono andati a sbattere contro la fiancata di una pattuglia dei Carabinieri. Hanno lasciato il mezzo a terra e sono fuggiti a piedi ma, dopo pochi metri, uno di loro è stato raggiunto e bloccato mentre il secondo è stato raggiunto presso la propria abitazione.

Dai successivi accertamenti è emerso che il mezzo era stato rubato qualche ora prima al proprietario a cui è stato restituito.

Dopo la denuncia i due sono stati rimessi in libertà in attesa di essere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, all’Eur due minorenni su uno scooter rubato non si fermano all’alt dei carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento