Roma, all'Umberto I minaccia i medici con un bisturi perchè ritardano nel visitarlo

Attimi concitati ieri nel pomeriggio, all’interno del Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I° di Roma, dove un uomo,  lamentando un ritardo nella fruizione della prestazione sanitaria, ha minacciato con

Attimi concitati ieri nel pomeriggio, all’interno del Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I° di Roma, dove un uomo, lamentando un ritardo nella fruizione della prestazione sanitaria, ha minacciato con

un ‘arma da taglio, non solo i dipendenti del nosocomio, ma anche i poliziotti del Reparto Volanti e del commissariato Università, immediatamente intervenuti .

Bloccato e perquisito dagli agenti, l’uomo, trovato in possesso di un bisturi, è stato arrestato per i reati di minaccia aggravata e porto illegale di arma.

39 anni, romano, con diversi precedenti di Polizia, l’uomo è stato associato presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio presso il Tribunale Ordinario di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento