Roma, arrestati quattro ricercati: uno di loro si nascondeva in albergo

Sono quattro i ricercati rintracciati e arrestati dalla Polizia di Roma negli ultimi giorni. Il primo, B.M., 31enne romeno, è stato fermato da una pattuglia del Reparto Volanti in via della Magliana. L’uomo è stato rintracciato nella giornata di...

Arrestati due giovani a Velletri, forse volevano rapinare un supermercato

Sono quattro i ricercati rintracciati e arrestati dalla Polizia di Roma negli ultimi giorni. Il primo, B.M., 31enne romeno, è stato fermato da una pattuglia del Reparto Volanti in via della Magliana. L’uomo è stato rintracciato nella giornata di ieri, mentre si trovava a bordo di un’auto.

Alla vista delle forze dell’ordine, ha invertito marcia all’improvviso. Ha cercato di allontanarsi, ma la Polizia lo ha fermato. Durante gli accertamenti, il 31enne è risultato avere precedenti di Polizia e un provvedimento di allontanamento. Era inoltre in vigore nei suoi confronti un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Benevento, per reati contro il patrimonio. Il secondo dei ricercati è un italiano. Stava transitando in viale della Venezia Giulia, quando è stato notato dagli agenti. Ha cercato di allontanarsi, ma è stato subito fermato e identificato. Q.G., 53enne della provincia di Lecce, è risultato colpito da un ordine di carcerazione emesso quest’anno dal Tribunale di Tivoli per atti persecutori. Arrestato anche lui. Il terzo ricercato è stato rintracciato dagli agenti del Commissariato Primavalle in via dell’Acquedotto del Peschiera, a Roma. S.R., 37enne polacco, è stato trovato in stato evidente di alterazione per abuso di sostanze alcoliche. Colpito da malore, è stato accompagnato in ospedale e poi dimesso con una prognosi di 5 giorni. Era destinatario di un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Roma per furto. Anche per lui sono scattate quindi le manette. Il quarto e ultimo dei ricercati rintracciati e arrestati a Roma è una donna: la 26enne I.I., di origini romene. Si nascondeva in un albergo. Era destinataria di un ordine di ripristino della carcerazione, e per questo si era rifugiata in un albergo nel quartiere Prenestino.

Francesco Crudo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento