Roma, arrestato sospettato terrorista

Nella stretta rete dei controlli antiterrorismo a Roma, i Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Roma hanno fermato quattro persone, tre uomini provenienti dal Nord Europa di origini pakistane e uno proveniente dal Kurdistan...

111152391-b9972c05-d272-4927-90ec-09079263b2d8

Nella stretta rete dei controlli antiterrorismo a Roma, i Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Roma hanno fermato quattro persone, tre uomini provenienti dal Nord Europa di origini pakistane e uno proveniente dal Kurdistan turco.

Uno di loro, in particolare un 34enne nato nel Regno Unito ma di origini pakistane, è stato arrestato per avere esibito ai militari un passaporto britannico intestato ad un’altra persona. Gli altri tre sono stati accuratamente identificati e dopo un accurata valutazione transnazionale del loro profilo individuale, rilasciati.

Ieri mattina, presso le aule di piazzale Clodio, nel corso del rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli in custodia cautelare. Nel corso dell’udienza, l’uomo non è stato in grado di fornire al Giudice, adeguata contezza dei motivi del proprio soggiorno in Italia, risultando peraltro ricercato nel Regno Unito per delitti contro la persona; circa il possesso di una notevole somma di denaro, ha asserito al Magistrato, essere destinata all’acquisto di vestiti per la propria famiglia che ha dichiarato essere residente in Belgio e che avrebbe visitato prima di venire in Italia.

Nella fase di identificazione dei quattro sospetti, i militari si sono avvalsi degli strumenti di del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) ed in particolare dei canali “Interpol” nonché del tempestivo supporto di numerose rappresentanze diplomatiche interpellate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini dei Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Roma proseguono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento