Roma, arrestato spacciatore di San Lorenzo. Nascondeva le dosi dentro un muro

Sorpreso mentre estraeva droga da una crepa sul muro, è stato arrestato un tunisino di 26 anni che spacciava nel quartiere universitario di San Lorenzo. Il modo circospetto di aggirarsi in una delle piazze principali ha attirato l’attenzione...

spaccio-cocaina

Sorpreso mentre estraeva droga da una crepa sul muro, è stato arrestato un tunisino di 26 anni che spacciava nel quartiere universitario di San Lorenzo.

Il modo circospetto di aggirarsi in una delle piazze principali ha attirato l’attenzione dei poliziotti del Commissariato di zona, impegnati in un servizio antidroga. Rimasti in osservazione del soggetto, hanno assistito alla contrattazione ed alla vendita di alcune dosi. Dopo il pagamento gli investigatori hanno atteso la consegna della droga, per individuare dove il tunisino nascondesse la “merce”.

Quando lo spacciatore è arrivato davanti ad un muro e si è abbassato per prelevare qualcosa da una fessura tra i mattoni, per lui sono scattate le manette e per l’acquirente una segnalazione come utilizzatore di sostanza stupefacente. Nel frattempo il controllo del muro ha permesso agli agenti di recuperare dosi di marijuana e cocaina, confezionate con cellophane e carta stagnola, mentre in un calzino del 23enne è stata rinvenuta un’altra bustina di marijuana. Accompagnato negli uffici del Commissariato San Lorenzo lo straniero è stato arrestato per spaccio di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'articolo di Diana Romersi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento