Roma, auto di lusso rubate, nascoste in celle frigorifere. Rinvenuti diversi veicoli dalla Polizia

Auto rubate nascoste all'interno di celle frigorifere. Sono state trovate in un'area in Via Acqua Felice in zona Pantano di Roma, nella serata di ieri dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento...

Stradale1_mod

Auto rubate nascoste all'interno di celle frigorifere. Sono state trovate in un'area in Via Acqua Felice in zona Pantano di Roma, nella serata di ieri dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale per il Lazio.

Impegnati in attività di controllo del territorio finalizzata alla repressione dei furti e del riciclaggio di veicoli, gli agenti hanno ritrovato nella zona un’auto, rubata nella notte tra il 21 ed il 22 aprile.

Procedendo nella perquisizione della zona, i poliziotti hanno trovato ben tre veicoli di grossa cilindrata nascosti bene sotto materiale di ogni tipo, dentro delle celle frigorifere. Tutte le auto, risultate rubate, sono state sono state sottoposte a sequestro.

Durante l’operazione sono state rinvenute, inoltre, altre auto senza targa, di probabile provenienza tedesca per le quali saranno eseguiti approfondimenti investigativi.

L’affittuario dell’area di deposito delle auto rubate, con mansioni di guardiano, e due giovani nigeriani, con funzioni di operai, sono stati tutti denunciati alla Procura della Repubblica di Velletri per il reato di ricettazione.

Per l’identificazione degli altri responsabili dell’organizzazione sono al vaglio degli uomini della Stradale le numerose riprese di videosorveglianza, già acquisite, sui possibili itinerari percorsi dalle autovetture rubate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento