Roma, "Banda del buco" tenta furto in gioielleria. Due arrestati

Sono entrati all’interno di un esercizio commerciale in ristrutturazione, le cui mura confinano con una gioielleria, per tentare il classico furto con il “buco”.

Sono entrati all’interno di un esercizio commerciale in ristrutturazione, le cui mura confinano con una gioielleria, per tentare il classico furto con il “buco”.

Questa volta però, a rovinare i piani dei malviventi, è stato un solerte cittadino che, accortosi della presenza dei due all’interno del locale, si è insospettito e ha dato l’allarme chiamando il numero unico di pronto intervento.

È successo, questa mattina all’alba, in via dell’ Acqua Bullicante, nella zona di Torpignattara. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della Polizia di Stato che, una volta entrati all’interno della struttura segnalata, hanno bloccato due persone. I due, identificati per A.M. albanese (21) e B.M., romeno (26), avevano già praticato il foro per accedere nel negozio di preziosi e si erano già impossessati di alcuni gioielli.

Gli uomini del Reparto Volanti e del Commissariato di zona, una volta recuperata la refurtiva, l’hanno subito riconsegnata al proprietario della gioielleria, mentre i due ladri sono stati accompagnati in ufficio e al termine degli accertamenti arrestati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accusati di furto aggravato e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, i due sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed ora sono in attesa di essere processati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento