Roma centro, arrestano 6 persone per furto

Nel corso dei quotidiani servizi preventivi, anche a bordo dei mezzi pubblici, i Carabinieri della Compagnia di Roma Centro hanno arrestato 6 persone per furto. I Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno arrestato un 40enne, disoccupato e con...

Nel corso dei quotidiani servizi preventivi, anche a bordo dei mezzi pubblici, i Carabinieri della Compagnia di Roma Centro hanno arrestato 6 persone per furto.

I Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno arrestato un 40enne, disoccupato e con precedenti, che poco prima, dopo aver forzato le placche antitaccheggio, aveva asportato prodotti cosmetici del valore di 350 euro circa da una profumeria ubicata all’interno del Forum Termini.

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino eritreo, di 38 anni, disoccupato e con precedenti, poiché riconosciuto come autore del furto di un I-Phone 6 ai danni di un giovane 20enne romano. Accaduto il giorno prima, all’interno di un negozio in Via Margutta, la sottrazione è stata registrata dalle telecamere di sorveglianza interne ai locali. Le riprese, acquisite dai Carabinieri, hanno permesso di individuare il ladro.

I Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia, invece, hanno arrestato un 42enne marocchino, disoccupato e con precedenti, sorpreso in Piazza Fontana di Trevi mentre rubava uno smartphone ad un 16enne turista coreano. Il minorenne, avvicinato tra la folla nei pressi della fontana, non si era accorto di nulla quando i militari hanno colto in flagranza il ladro.

Impegnati in un servizio mirato a bordo del bus ATAC Linea 64, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due cittadine bosniache, una di 21 anni e una di 15 anni, con precedenti, che, unitamente ad un’altra minorenne bosniaca non imputabile (13 anni), approfittando della ressa all’interno della vettura nei pressi di Piazza Venezia, hanno accerchiato una turista spagnola di 19 anni e asportato dal suo zaino uno smartphone. Le ladre, fermate dai Carabinieri, sono state accompagnate in caserma, la maggiorenne trattenuta in attesa di giudizio e le due minorenni affidate ad un centro di accoglienza. Tutta la refurtiva recuperata nei vari episodi di furto è stata restituita ai proprietari.

fedcastello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento