menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
rapina anziano

rapina anziano

Roma, circondati e rapinati da un gruppo di cittadini del Bangladesh. Paura al Tuscolano

Stava passeggiando tranquillamente in compagnia di alcuni amici, in piazza dei Tribuni, al Tuscolano, nella serata di ieri, quando improvvisamente è stato accerchiato da un gruppo di rapinatori, che, minacciandoli armati di coltello, hanno cercato...

Stava passeggiando tranquillamente in compagnia di alcuni amici, in piazza dei Tribuni, al Tuscolano, nella serata di ieri, quando improvvisamente è stato accerchiato da un gruppo di rapinatori, che, minacciandoli armati di coltello, hanno cercato di farsi consegnare denaro e telefonini.

Richiamati dalle urla di alcuni passanti, gli agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato Tuscolano si sono precipitati sul posto, ma quando i malviventi li hanno visti, sono riusciti a dileguarsi.

Dopo un breve inseguimento i poliziotti sono riusciti a bloccarne due mentre gli altri hanno fatto perdere le proprie tracce.

Con l'ausilio di un'altra pattuglia del Commissariato Appio, i due stranieri sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato di zona dove sono stati identificati per A.A. e K.E., del Bangladesh, rispettivamente di 50 e 38 anni.

Come narrato dalla vittima, anche lui del Bangladesh, i 5 rapinatori erano giunti sul posto a bordo di un'autovettura. Dopo essersi avvicinati all'uomo ed ai suoi amici, li avevano circondati e, armati di coltello, avevano cercato di farsi consegnare sia il denaro che i telefonini. A quel punto uno delle vittime aveva reagito ed era stato aggredito e malmenato.

L'autovettura utilizzata dai malviventi è stata sequestrata. All'interno gli agenti della Polizia di Stato vi hanno rinvenuto una notevole somma di denaro, circa 2000 euro, delle carte di credito, degli assegni ed alcuni documenti intestati a A.T. , di 28 anni risultato essere il nipote del proprietario della vettura e uno dei partecipanti alla tentata rapina, fuggito all'arrivo della Polizia.

Al termine delle indagini i due stranieri fermati sono stati arrestati per tentata rapina aggravata.

Arrestato, in stato di irreperibilità, anche il terzo straniero, al momento ricercato insieme agli altri due complici.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento