menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
spaccio

spaccio

Roma, contrasto allo spaccio: 7 arresti negli ultimi due giorni

Sono ben 7 le persone arrestate dalla Polizia di Stato nelle ultime 48 ore, nell'ambito di servizi mirati a contrastare lo spaccio di droga. Tra loro anche un 33enne romano che usava la cantina come "negozio" per spacciare. 

Sono ben 7 le persone arrestate dalla Polizia di Stato nelle ultime 48 ore, nell'ambito di servizi mirati a contrastare lo spaccio di droga. Tra loro anche un 33enne romano che usava la cantina come "negozio" per spacciare.

All'interno della sua cantina gli agenti hanno trovato e sequestrato 600 grammi di hashish suddivisi in 6 "panetti" da 100 grammi ciascuno. Sono stati gli investigatori del Commissariato Primavalle ad individuare l'uomo al termine di un'indagine antidroga. Ad insospettire i poliziotti il continuo "andirivieni" nei pressi di una cantina di uno stabile in via Casal del Marmo. All'interno oltre alla sostanza stupefacente è stato trovato anche un coltello, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e denaro contante. D.M.I. - queste le sue iniziali - è stato arrestato.

Altro caso è quello del sequestro in via Mattia Battistini, a Primavalle, nell' abitazione di un 27enne romano. Lì sono stati trovati e sequestrati oltre 5 kg di hashish, comprese anche 3 piante posizionate in balcone.

Gli agenti del Commissariato Tor Carbone hanno bloccato ed arrestato all'ingresso di un parco pubblico all'Ardeatino una "strana" coppia composta da un iracheno di 55 anni e da una giovane donna di etnia rom residente al campo nomadi di Castel Romano. I due sono stati sorpresi mentre nascondevano una busta sotto una panchina al cui interno c'erano 110 grammi di eroina, suddivisa in dosi pronte per la vendita al dettaglio.

In Circonvallazione Casilina la pattuglia del Commissariato Porta Maggiore ha invece fermato un 38enne romano: l'uomo al passaggio della Volante ha cambiato improvvisamente direzione gettando in terra un involucro. I poliziotti lo hanno velocemente raggiunto recuperando anche l'involucro di cui l'uomo si era appena disfatto: una busta con dentro 220 grammi di hashish. Anche per lui sono scattate le manette per spaccio.

A Trastevere invece un 28enne marocchino ala vista degli agenti del Commissariato ha gettato alcune dosi di hashish sulla banchina del Tevere all'altezza di Ponte Sisto. I poliziotti, dopo averlo raggiunto, lo hanno identificato recuperando anche la droga. L'uomo, dopo gli accertamenti di rito, è stato arrestato per spaccio.

Arrestato infine un 32enne romano che vendeva cocaina all'interno della propria abitazione in via Marco Fulvio Nobiliore, al Tuscolano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento