menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Borseggio

Borseggio

Roma, controlli antiborseggio arrestate 9 persone

Nell’ambito dei servizi antiborseggio predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Roma, sono stati arrestate ben 9 persone, a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi di maggiore presenza di turisti.

Nell'ambito dei servizi antiborseggio predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Roma, sono stati arrestate ben 9 persone, a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi di maggiore presenza di turisti.

In particolare a finire in manette sono stati: un cittadino peruviano di 25 anni, un venezuelano di 23 e uno spagnolo di 26, già noti alle forze dell'ordine e senza fissa dimora, bloccati, all'interno della metropolitana all'altezza della fermata "Spagna", dai Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto, subito dopo aver rubato il cellulare ad un turista tedesco, di 50 anni; poco dopo, in via Luigi Enaudi, altri due cittadini romeni di 22 e 23 anni, anche loro senza fissa dimora, hanno tentato di rubare il portafogli a un turista inglese di 70 anni, ma sono stati bloccati dai Carabinieri del Nucleo Operativo San Pietro; i Carabinieri del Nucleo Operativo Piazza Dante, hanno invece arrestato due giovani romeni di 18 anni, sorpresi in Piazza del Colosseo mentre stavano rubando il portafogli ad una turista spagnola; un ragazzo romeno, di 35 anni, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Trastevere all'altezza della fermata metropolitana Termini, dopo essersi impossessato del portafogli di un turista americano di 20 anni.

I Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto, sempre nell'ambito dei controlli antiborseggio, hanno arrestato una nomade di nazionalità bosniaca, di 43 anni, per evasione dagli arresti domiciliari. La donna a seguito di un controllo di iniziativa all'interno della fermata metropolitana "Barberini", è risultata gravata dalla misura degli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio.

I borseggiatori e la donna evasa dagli arresti domiciliari, dopo l'arresto sono stati accompagnati nelle varie caserme della Capitale e trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento