menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, controlli antidroga 17 pusher arrestati sequestrati 2 kg di stupefacente ed oltre 5 mila euro contante

  Nel corso di specifici controlli antidroga eseguiti nelle ultime ore, in vari quartiere della Capitale ed in particolare in zona Pigneto, San Lorenzo e Trastevere, i Carabinieri di Roma hanno arrestato diciassette persone con l’accusa di...

Nel corso di specifici controlli antidroga eseguiti nelle ultime ore, in vari quartiere della Capitale ed in particolare in zona Pigneto, San Lorenzo e Trastevere, i Carabinieri di Roma hanno arrestato diciassette persone con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare sono finiti in manette sette cittadini romani e dieci stranieri, (tre cittadini egiziani, due tunisini, due del Marocco, due del Gambia ed uno della Bahamas), perlopiù già noti alle forze dell'ordine e di età compresa tra i 16 ed i 57 anni.

Si tratta di spacciatori che vendevano droga in buona parte fuori dai locali e nei luoghi della movida. Nel corso dell'operazione di controllo, che ha visto impiegate anche unità cinofile, sono stati sequestrati quasi 2 kg di droga tra cocaina, eroina, marijuana e hashish, oltre a 5.000 euro in denaro contanti, trovati nelle disponibilità dei pusher e probabile provento della loro attività illecita.

Ventuno invece sono le persone identificate dai Carabinieri e segnalate al Prefetto quali consumatori abituali di stupefacente.

Tutti i pusher, dopo l'arresto, sono stati accompagnati in caserma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

TRASTEVERE - CARABINIERI ARRESTANO DUE LADRI D'APPARTAMENTO. RECUPERATA ANCHE LA REFURTIVA.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino ucraino di 24 anni ed un cittadino russo di 43 anni, entrambi pregiudicati e nella capitale senza fissa dimora, con l'accusa di furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Questa notte, i Carabinieri transitando in via Quirino Maiorana, nel quartiere Trastevere, hanno udito un allarme sonoro di un'abitazione in funzione, notando nei pressi due uomini allontanarsi frettolosamente.

I due ladri alla vista dei Carabinieri hanno abbandonato due borsoni contenente gioielli in oro, argenteria, denaro contante e orologi che avevano appena trafugato e si sono dati alla fuga.

Ne è nato un breve inseguimento conclusosi poco dopo con la cattura dei due stranieri che a seguito della perquisizione sono stati trovati in possesso di alcuni arnesi atti allo scasso che sono stati sequestrati.

Recuperata dai Carabinieri anche la refurtiva che è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

I due uomini, dopo l'arresto sono stati accompagnati in caserma, dov'è sono a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento