menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, controlli antidroga; 21 arresti. Sequestrati 5 kg di stupefacente, 20 piante di cannabis ed oltre 10 mila euro in contante

Nel corso di specifici controlli antidroga eseguiti nelle ultime 24 ore, in vari quartiere della Capitale ed in particolare in zona Pigneto, San Lorenzo e Trastevere, i Carabinieri di Roma hanno arrestato 21 persone con l’accusa di detenzione ai...

Nel corso di specifici controlli antidroga eseguiti nelle ultime 24 ore, in vari quartiere della Capitale ed in particolare in zona Pigneto, San Lorenzo e Trastevere, i Carabinieri di Roma hanno arrestato 21 persone con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, sono finiti in manette tredici cittadini romani e otto stranieri, (due cittadini della Costa D'Avorio, due cittadine romene, uno tunisino ed uno marocchino), perlopiù già noti alle forze dell'ordine e di età compresa tra i 19 ed i 62 anni.

Si tratta di persone che detenevano droga, in buona parte fuori dai locali e nei luoghi della movida.

Nel corso dell'operazione di controllo, che ha visto impiegate anche unità cinofile, sono stati sequestrati oltre 5 kg di stupefacenti tra cocaina, eroina, marijuana e hashish, 20 piante di Cannabis, oltre a 10 mila euro in denaro contanti, trovati nelle disponibilità dei pusher e probabile provento della loro attività illecita.

Ventisei invece sono le persone identificate dai Carabinieri e segnalate al Prefetto quali consumatori abituali di stupefacente.

Tra i numerosi arresti spicca quello effettuato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur che in via Bombay hanno sorpreso due cittadini romani di 28 e 29 anni, in possesso di 2,8 kg di marijuana e 5 g di cocaina oltre a 6350 euro in denaro contante, probabile provento della loro attività illecita e sequestrato dai Carabinieri.

Tutti gli arrestati sono stati accompagnati in caserma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Dovranno rispondere del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

CASSIA - CARABINIERI ARRESTANO UOMO CHE SEQUESTRA E VIOLENTA LA COMPAGNA.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Cassia hanno arrestato un 44enne, romano, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per evasione, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali dolose, sequestro di persona e violenza sessuale.

Ha avuto inizio la scorsa mattinata, l'odissea di una donna di 45 anni, di nazionalità polacca, quando il suo compagno è stato accompagnato a casa dai Carabinieri dopo essere stato arrestato e processato per evasione dagli arresti domiciliari.

L'uomo, contrariato dall'aggravamento di pena, in un primo momento ha chiuso a chiave tutte le porte d'ingresso all'abitazione e ne ha nascosto le chiavi, obbligando la compagna all'interno dell'appartamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento